ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tangenti a funzionari doganali argentini, Ralph Lauren patteggia

Lettura in corso:

Tangenti a funzionari doganali argentini, Ralph Lauren patteggia

Dimensioni di testo Aa Aa

Abiti, profumi e qualche banconota, magari infilata nel colletto delle polo che hanno reso famoso il marchio. Obiettivo: accelerare le procedure alla dogana argentina e far passare le merci.

Per queste accuse l’americana Ralph Lauren pagherà oltre un milione di euro alle autorità statunitensi.

Riconoscendo l’atteggiamento collaborativo dell’azienda, che ha chiuso la filiale argentina e aumentato i controlli anti-corruzione, hanno comunque concesso il patteggiamento.

Ora però entra in gioco anche il fisco argentino: vuole i nomi dei funzionari che si sono intascati oltre 600 mila dollari in quattro anni.