ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Pain and Gain": la vita criminale di due culturisti

Lettura in corso:

"Pain and Gain": la vita criminale di due culturisti

Dimensioni di testo Aa Aa

“Pain and Gain, muscoli e denaro” è il nuovo film d’azione di Michael Bay, regista di Armageddon e Transformers. Ispirato a fatti realmente accaduti, racconta la storia di due culturisti dalla vita criminale, protagonisti di un sequestro di cui non controlleranno le conseguenze. Mark Wahlberg è uno degli attori principali.

“Ogni volta che mi ritrovo a interpretare un personaggio così stravagante ed esagerato, lo trovo eccitante”, racconta. “Mi piace impersonare i ruoli più svariati. Ma questo tipo di personaggio ha tanta sostanza, significa addentrarsi nella mente di criminali. E’ stato originale, mi sono divertito molto nell’interpretare questo ruolo”.

Tra i protagonisti anche Anthony Mackie, Ed Harris, e Dwayne Johnson. La storia vera cui si ispira la pellicola è quella raccontata in una serie di articoli del Miami New Times, nel 1999, dal giornalista investigativo Pete Collins.

Sebbene sia eccitante per Wahlberg, il suo personaggio resta un criminale. “Se sei nel braccio della morte, sei un criminale, a meno che tu non sia stato condannato ingiustamente”, dice Wahlberg. “So che queste persone sono state catturate per quello che hanno compiuto e ne hanno pagato il prezzo, per aver tentato di raggiungere con una scorciatoria il sogno americano. Ma è sfuggito al loro controllo”.

“Pain and Gain, muscoli e denaro” esce nelle sale italiane a fine settembre.