ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions, il Borussia all'attacco del Real di Mourinho

Lettura in corso:

Champions, il Borussia all'attacco del Real di Mourinho

Dimensioni di testo Aa Aa

Superato lo choc per l’annuncio della partenza di Mario Gotze al Bayern Monaco, il Borussia Dortmund è pronto per la semifinale di andata di Champions League contro il Real Madrid. I gialloneri, a caccia della seconda finale della loro storia, recuperano il bomber Levandoski, reduce da una contusione alla coscia riportata in campionato, ma tornato disponibile.

“Il Real è uno dei migliori team del mondo e puo’ giocare in maniera diversa durante la partita – ha spiegato il tecnico del Borussia, Jurgen Klopp -. Questa è una semifinale ed è scontato dire che un buon risultato in casa ci farebbe andare a Madrid con piu’ sicurezza: per questo faremo la nostra gara, anche se avremo di fronte una grande squadra”.

Il Madrid è alla terza semifinale consecutiva. Dopo essere andato a sbattere contro il Barça e il Bayern Monaco, le merengues ci riprovano, sempre alla ricerca della loro decima Champions della storia. Josè Mourinho, già campione d’Europa con Porto e Inter, deve rinunciare allo squalificato Arbeloa ma recupera Coentrao e Modric.

“Ho letto che il Borussia non è preoccupato del Real Madrid e nemmeno di come giocheremo, ma piuttosto sono concentrati a fare la loro partita – ha detto il tecnico portoghese del Real -. Mi aspetto che i tedeschi attacchino e che facciano una gara offensiva, rispettando la loro filosofia di gioco”.

Borussia e Real si sono già incrociate 15 anni fa in una semifinale di Champions: allora la spuntarono gli spagnoli, poi vincitori della Coppa.