ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo al Bayern, Hoeness indagato per frode fiscale

Lettura in corso:

Scandalo al Bayern, Hoeness indagato per frode fiscale

Dimensioni di testo Aa Aa

Grave scandalo in Germania, dove il presidente del Bayern
Monaco, Uli Hoeness, è indagato per frode fiscale. Il
dirigente bavarese, titolare di un’azienda di insaccati, avrebbe ammesso lo scorso gennaio di avere un conto off shore in Svizzera grazie al quale avrebbe evaso circa dieci milioni di euro allo stato tedesco. La procura di Monaco ha avviato un’inchiesta per accertare ‘‘l’esattezza’‘ di quanto affermato da Hoeness

“Il pubblico ministero di Monaco di Baviera sta portando avanti un procedimento preliminare contro Uli Hoeness per sospetta evasione fiscale – ha spiegato il portavoce dell’accusa -. L’indagine è stata avviata dopo una dichiarazione dei redditi presentata dallo stesso Honess nel gennaio 2013. Per il momento non possiamo dire altro”.

Hoeness, campione d’Eruope e del Mondo con la Germania Ovest, è presidente del Bayern Monaco dal 2009. Grande sostenitore del fair play finanziario voluto dal presidente dell’Uefa Michel Platini, il dirigente tedesco ha preferito non commentare la vicenda anche per non turbare i preparativi della semifinale di Champions in programma martedi’ tra il suo Bayern e il Barcellona.