ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giorgio Napolitano già operativo: al via le consultazioni

Lettura in corso:

Giorgio Napolitano già operativo: al via le consultazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata di consultazioni per Giorgio Napolitano che, primo atto ufficiale della sua seconda presidenza, ha reso onore ieri al milite ignoto con una corona d’alloro all’Altare della Patria.

Poco prima, il giuramento a Montecitorio dove, tra commozione e indignazione, impone riforme e governo a breve.

E con toni duri ammonisce le forze politiche: “Non si può più in nessun campo sottrarsi al dovere della proposta, alla ricerca della soluzione praticabile, alla decisione netta e tempestiva per le riforme di cui hanno bisogno improrogabile, per sopravvivere e progredire, la democrazia e la società italiana”.

Dopo il preliminare incontro con i presidenti di Camera e Senato, il capo di Stato, 88 anni a giugno, vedrà i leader politici per individuare il premier incaricato di formare, già entro questa settimana, il nuovo governo sulla base di larghe intese.

Favoriti Giuliano Amato, che Napolitano voleva al suo posto al Colle, ed Enrico Letta, sul quale pesa però la frenata di Rosy Bindi. Tra i papabili, anche Pietro Grasso.

Con il Napolitano bis è morta la Repubblica, dice Beppe Grillo che domenica ha portato in piazza la collera del movimento per la sconfitta di Rodotà e avverte: “Ora l’economia presenterà il conto finale”.