ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina. Sale bilancio vittime, continuano ricerche

Lettura in corso:

Cina. Sale bilancio vittime, continuano ricerche

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra mille difficoltà le ricerche continuano nella provincia cinese del Sichuan per trovare altri superstiti dopo il terremoto di domenica.

Salito a oltre 200 il numero delle vittime. I feriti in condizioni critiche sono più di 1.000 sui quasi 12.000; 91 le persone sinora estratte vive dalle macerie. La testimonianza di Cheng Zhirong, 37 anni:

“Ero spaventata, terrorizzata. Non m’importava di restare sotto le macerie ma non potevo rischiare la vita dei miei figli. Ora sono preoccupata, siamo senza casa, senza cibo. Cosa possiamo fare?”.

La scossa di 6,6 gradi sulla scala Richter nella regione sudoccidentale della Cina è stata la più violenta dal devastante terremoto che in questa stessa area fece 70.000 morti nel 2008. Pechino ha comunicato di non avere bisogno di aiuti internazionali per affrontare l’emergenza.