ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boston commemora le vittime insieme a Obama

Lettura in corso:

Boston commemora le vittime insieme a Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli abitanti di Boston hanno apprezzato l’intervento di Obama in sostegno della comunità colpita dall’attentato alla maratona. Ad ascoltare il suo discorso alla cattedrale Holy Cross erano circa duemila. In centinaia sono rimaste fuori.

Ingenti le misure di sicurezza per la visita del Presidente, che con Boston ha un rapporto speciale. “Sono felice che Obama sia venuto qui a parlare, significa tanto, dimostra la solidarietà del Paese – dice un’abitante -. Tutta l’attenzione è rivolta a Boston in questo momento. Questo significa molto, riusciremo a prendere i reponsabili”. “I suoi sentimenti verso la nazione sono profondi, è presente ogni volta che c‘è bisogno – dice un’altra residente -. E credo proprio che in questo momento a Boston ci sia bisogno”. “L’America è molto fortunata ad avere un Presidente che mesi fa è andato a Newtown nel Connecticut a incontrare le famiglie che stavano soffrendo – afferma un’altra donna -, e che ora sta facendo la stessa cosa, qui”.

Ingenti le misure di sicurezza in occasione della visita di Obama, che a Boston, ad Harvard, ha studiato, e che proprio a Boston ha lanciato la sua carriera politica. “Gli abitanti di Boston hanno apprezzato la vicinanza del Presidente in questi giorni di dolore – dice il corrispondente di euronews Stefan Grobe -. Gli abitanti di Boston si considerano forti e tenaci, ma è stato un bene ricevere il sostegno dell’uomo che cinque mesi fa hanno eletto a gran maggioranza. Se solo queste tragedie che hanno colpito l’America questa settimana finissero”.