ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, ok a salvataggio di Cipro. Schaeuble: rischio contagio

Lettura in corso:

Germania, ok a salvataggio di Cipro. Schaeuble: rischio contagio

Dimensioni di testo Aa Aa

Con un’ampia maggioranza bipartisan il Bundestag tedesco ha dato il via libera al salvataggio di Cipro. 487 i voti a favore per il piano “lacrime e sangue” che, in cambio di un prestito da 10 miliardi di euro, imporrà pesanti perdite ai grandi correntisti, la chiusura del secondo istituto di credito del Paese ed un aumento delle tasse alle imprese.

Per il ministro delle finanze Wolfgang Schaeuble non c’erano alternative: “Se Cipro andasse in bancarotta – dice – ci potrebbe essere un forte rischio di contagio per la Grecia, ma anche per quei Paesi che sono nel programma di salvataggio e altri che sono nervosi sui mercati finanziari”.

Un’avvertimento neanche troppo velato a Italia e Spagna, la prima alle prese con la ristrutturazione del suo sistema bancario e la seconda bloccata in uno stallo istituzionale.

Nonostante il voto trasversale, c‘è stato anche spazio per la polemica in vista delle elezioni di settembre. Nel mirino dell’opposizione il sostegno del governo di Angela Merkel alla prima versione del piano per Cipro: quella che prevedeva un’imposizione forzosa sui piccoli risparmiatori.