ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Test DNA per individuare carne di cavallo: Italia sotto la media europea

Lettura in corso:

Test DNA per individuare carne di cavallo: Italia sotto la media europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Con qualche ritardo per la confusione sui dati provenienti dall’Italia, la Commissione europea ha pubblicato i risultati dei test del DNA effettuati nei 27 Stati membri a seguito dello scandalo della carne di cavallo. Nel campione di oltre 4mila prodotti a base di manzo analizzati, 193 contenevano carne equina: una percentuale del 4,6%, che conferma un problema di frode alimentare a cui Bruxelles vuole mettere fine.

Tonio Borg, Commissario europeo alla Sanità:

“Esistono già delle sanzioni. Quello che proponiamo ora, e ovviamente dovrà essere approvato dagli Stati membri, è che la pena sia pari al guadagno economico derivante dalla frode”.

Sotto la media europea, col 3,8% di casi positivi, il nostro Paese. Precedentemente la percentuale era sembrata la più alta in Europa, perché per errore venivano sommati ai primi test anche quelli effettuati in un secondo momento proprio nelle aziende dove erano risultate le frodi.