ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Italia: sit-in dei sindacati per chiedere i fondi della CIG


Italia

Italia: sit-in dei sindacati per chiedere i fondi della CIG

Imprese e sindacati insieme nel batter cassa: due giorni dopo gli industriali, tocca ai sindacati usare i toni più duri per sottolineare l’emergenza.
CGIL, CISL, UIL e UGL hanno tenuto un sit-in davanti al Parlamento, prima di incontrare il Ministro Fornero: i sindacati chiedono
di reperire subito i fondi integrativi per la Cassa Integrazione.

“Siamo qui perché siamo stanchi di protestare per poter alla fine prendere questi soldi di cassa integrazione che servono solo a farci sopravvivere: non vogliamo più sopravvivere, vogliamo tornare a vivere attraverso il lavoro”.

Una situazione che si fa esplosiva, a causa dell’accelerazione della crisi: serve un altro miliardo e mezzo, dicono i sindacati.

“Io mi imbottirei di tritolo, verrei qui, tanto se sono destinato, che debbo morire, mi devo sacrificare, però per svegliare l’opinione pubblica e svegliare il popolo. Se serve un gesto eclatante, uno… purtroppo la disperazione ti porta a fare di tutto e di più”.

I presidenti delle Camere hanno espresso solidarietà ai sindacati. Il ministro del lavoro propone di inserire i fondi nel decreto che sblocca il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione verso le imprese, ma va trovata la copertura.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Carne equina: le tappe dello scadalo