ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: investitura immediata per Maduro, dopo un voto molto risicato

Lettura in corso:

Venezuela: investitura immediata per Maduro, dopo un voto molto risicato

Dimensioni di testo Aa Aa

Nicolas Maduro sta per essere proclamato presidente del Venezuela: il delfino di Hugo Chavez ha ufficialmente vinto le elezioni, seppur di un soffio, e la televisione pubblica ha già invitato tutti i suoi sostenitori ad accompagnarlo nella cerimonia di investitura, nel pomeriggio venezuelano.

Arringando la folla subito dopo la proclamazione del risultato, Maduro si è rivolto direttamente al leader dell’opposizione:

“Capriles, ti avevo detto, e te l’avevo detto pubblicamente, che se avessi perso anche solo di un voto ti avrei passato immediatamente i poteri. Ma non è andata così, ho vinto di quasi trecentomila voti, è la decisione del popolo venezuelano”.

I suoi sostenitori, per scatenare la festa, non avevano bisogno di attendere l’ufficializzazione del risultato: la loro goia è esplosa dalle prime proiezioni.

“Lunga vita a Chavez, lunga vita al popolo venezuelano”.

“Chavez ci ha dato basi solide e non possiamo lasciar andare tutto. È per questo che siamo così convinti nella lotta”.

Molto al di sotto delle previsioni, il risultato per Nicolas Maduro: contro lo stesso rivale che Chavez aveva battuto di undici punti, il delfino ha vinto ufficialmente con uno scarto dell’uno e mezzo per cento, e questo nonostante l’onda emotiva data dalla morte di Chavez. Ma si tratta comunque di una vittoria salutata con entusiasmo:

“I supporter del partito di governo sono estremamente soddisfatti perché queste elezioni rappresentavano una specie di referendum sul progetto varato da Hugo Chavez e dalla sua rivoluzione bolivariana. La sfida ora per Maduro sta nel consolidare quel modello nel bel mezzo di una crisi molto pesante. Ma una cosa gli è d’aiuto: l’aver riconquistato il supporto della maggioranza dei venezuelani”