ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: pianista Fazil Say condannato per battute su Islam

Lettura in corso:

Turchia: pianista Fazil Say condannato per battute su Islam

Dimensioni di testo Aa Aa

Condannato a 10 mesi con la condizionale in Turchia il musicista che aveva ironizzato sull’Islam.
Fazil Say, pianista e compositore di fama internazionale, è stato riconosciuto da un tribunale di Istanbul colpevole di insulti ai valori religiosi di una parte della popolazione per aver fatto battute su twitter.

Say, ateo dichiarato, aveva definito la vicenda un ‘processo politico’ voluto dal partito del premier Erdogan.

Il suo caso ha rinfocolato le polemiche sul ruolo crescente della fede in uno Stato storicamente laico, ma governato da 11 anni da un partito di ispirazione religiosa.

In ottobre Say aveva ipotizzato di emigrare in Giappone in caso di condanna.