ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: raffica di attentati in tutto il Paese

Lettura in corso:

Iraq: raffica di attentati in tutto il Paese

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora una volta la violenza fa da sfondo alle elezioni in Iraq. Una serie di attentati compiuti con autobombe e kamikaze ha colpito l’aeroporto di Baghdad e le città di Kirkuk, Nassiriya e Tuz Khourmatou. Almeno 20 i morti e più di duecento i feriti. Attacchi che suonano come un avvertimento, a cinque giorni dalle elezioni provinciali di sabato 20.

“Ho un negozio di alimentari” dice un abitante di Kirkuk. “Hanno iniziato a attaccare la zona e mi hanno colpito. Un uomo è stato ferito in modo grave e anche una donna. Cosa hanno fatto tante persone innocenti per meritare questo? Le vite di chi non ha colpe non significano niente?”

Le elezioni provinciali in Iraq dovranno testare la stabilità politica del Paese a oltre un anno dal ritiro delle truppe statunitensi. Nessuna rivendicazione degli atttentati è giunta finora, ma l’ala locale di Al Qaeda e altri gruppi sunniti hanno giurato battaglia contro il governo a maggioranza sciita.