ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, al via il congresso Spd. Ma Steinbrück cala nei sondaggi

Lettura in corso:

Germania, al via il congresso Spd. Ma Steinbrück cala nei sondaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una pioggia scrosciante di applausi quella che accoglie e accompagna Peer Steinbrück per tutta la durata del congresso della Spd, i socialdemocratici tedeschi.

Riunitosi nella città bavarese di Augusta per approvare il programma elettorale, il partito ha fatto quadrato attorno al suo candidato nonostante un sensibile calo di popolarità negli ultimi due anni.

‘Voglio diventare cancelliere’, ha esordito chiaro e tondo Steinbrück, lanciando la sua sfida per impedire ad Angela Merkel di ottenere il terzo mandato alle politiche di settembre.

“Con tutti voi insieme a tante altre persone in Germania voglio cambiare la stagnazione in progresso”, ha detto. “Dopo il 22 di settembre voglio ottenere la responsabilità per un’Europa unificata e ancora più unificante in cui saremo un popolo di buoni vicini”.

I sondaggi, però, non sono dalla sua parte. Dopo l’ultima delle tante gaffe, aver copiato lo slogan di un’agenzia per il lavoro interinale – non esattamente il centro della sua piattaforma programmatica -, sono sempre meno i tedeschi convinti che possa spodestare Frau Merkel.

L’attuale cancelliere della Cdu da pochi giorni lo supera in gradimento anche sul tema della giustizia sociale. Una vera beffa.