ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: si del Senato alla discussione sulle limitazioni alla vendita d'armi

Lettura in corso:

Usa: si del Senato alla discussione sulle limitazioni alla vendita d'armi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dibattito sulle armi è ormai sul tavolo. Il Senato Usa grazie anche alla fronda di 16 esponenti repubblicani ha dato il via libera formale alla discussione che pero’ si preannuncia lunga e accidentata.
I repubblicani si preparano a depositare decine di emendamenti senza dare troppo peso alle prese di posizioni dei parenti delle vittime delle recenti stragi convenuti a Washington su invito del presidente Obama.
“Chiediamo azioni concrete e un voto su questa questa questione che ci dimostri che i nostri cari non sono morti senza una ragione” ha affermato la sorella di uno dei maestri della scuola elementare Sandy Hook assassinati nel corso dell’omonima strage.

La Casa Bianca vuole introdurre controlli piu’ stringenti su chi acquista armi visto che oggi su Internet e nelle fiere specializzate non viene richiesto nessun documento specifico per queste transazioni.
Davanti al Campidoglio si continuano intanto a leggere i nomi delle migliaia di vittime uccise dalle armi da fuoco negi Stati Uniti.
Le parole dei parenti sembrano infine aver fatto breccia. Forse non tutti i punti stilati dai democratici per limitare il massacro verranno approvati ma la discussione è lanciata e alcune misure chiave dovrebbero alla fine venire varate