ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Germania: Alta Corte "stampa turca deve seguire processo a neonazi"


Germania

Germania: Alta Corte "stampa turca deve seguire processo a neonazi"

Tre giornalisti turchi potranno assistere al processo contro la cellula neonazista “Clandestinità nazionalsocialista”, il prossimo 17 aprile. La decisione è stata presa dalla Corte Costituzionale tedesca, dopo che il tribunale di Monaco aveva assegnato i posti in base all’ordine di arrivo delle domande di accredito.

“La Corte ha ordinato al tribunale di Monaco di Baviera di garantire un numero adeguato di posti a sedere ai rappresentanti dei media dei Paesi di origine delle vittime”, ha dichiarato il portavoce della Suprema Corte Bernd Odoerfer.

Un quotidiano turco aveva presentatao ricorso contro l’esclusione dei giornalisti di Ankara, poiché otto delle vittime della cellula neonazista erano cittadini turchi residenti in Germania.

“A nostro avviso, i media turchi devono essere presenti ad un processo di portata storica – spiega Ismail Erel, vice direttore del quotidiano Sabah – Siamo quindi lieti che grazie a noi, altri media turchi potranno seguire il dibattimento”.

Il caso ha provocato anche le dimissioni del capo dei servizi segreti interni accusato di aver distrutto delle prove. L’esistenza della cellula nazista – comandata da Beate Zschaepe – venne alla luce dopo l’incendio del covo dell’organizzazione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

La violenza, una piaga al centro della campagna elettorale venezuelana