ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Schermi tv, ultime novità dal MipTv di Cannes


Sci-tech

Schermi tv, ultime novità dal MipTv di Cannes

Dall’alta definizione all’ultra alta definizione. L’evoluzione tecnologica punta a creare un’esperienza ottica sempre più realistica. Al MipTv di Cannes, la fiera mercato che si svolge ogni anno nella cittadina francese, è dedicato ampio spazio agli schermi tv di nuovissima generazione.

Mathieu Corradini, LG Electronics France: “Questo schermo ha una risoluzione due volte superiore a quella di una tradizionale alta definizione. Due volte 1920×1080, vale a dire 4K: 4mila linee sullo schermo. L’altro punto forte è che si dispone di un Magic Remote Control, un telecomando che consente di accedere a un menu da cui si possono lanciare diverse applicazioni. Naturalmente bisogna essere connessi a Internet, quindi usufruire di un servizio fornito dai partner che compaiono su questa home page”.

Molta la curiosità per i nuovi schermi con tecnologia 3D . Ma di cosa si deve tenere conto, quando si realizza un film in 3D? Lo abbiamo chiesto alla regista Véronique Legendre: “Innanzitutto, si utlizzano due videocamere e non una: devono essere di preferenza l’una accanto all’altra, posizionate alla stessa distanza che separa i nostri due occhi, e questo è un calcolo piuttosto complicato. Poi, da un punto di vista artistico, è vero che la sceneggiatura e la scelta delle immagini non sono le stesse. Ad esempio, dovremo trovare il modo di cominciare con un primo piano, che permette di amplificare l’esperienza 3D e di trarre il meglio da questa tecnologia”.

Ancora non è chiaro se gli schermi 3D finiranno per prevalere nelle scelte dei consumatori. Quel che è certo è che in questo ambito la rincorsa alla novità non accenna a rallentare.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Sport, corpo e ambiente in forma

futuris

Sport, corpo e ambiente in forma