ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gerusalemme, Muro del Pianto: arrestate cinque donne

Lettura in corso:

Gerusalemme, Muro del Pianto: arrestate cinque donne

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno sfidato i giudici indossando lo scialle riservato agli uomini durante la preghiera al Muro del Pianto e sono state arrestate. E successo a cinque donne che hanno partecipato alla protesta organizzata dall’associazione “Donne del Muro”.

In un centinaio si sono ritrovate come sempre ogni primo giorno del mese secondo il calendario ebraico, sono entrate nell’area loro destinata ma adottando comportamenti vietati dalla Corte Suprema come anche recitare ad alta voce i versi sacri.

“Quello che è accaduto mostra bene, purtroppo, quali sono le reali intenzioni del governo israeliano”, dice Tamar Zandberg, deputata del partito Meretz. “È evidente che non si vogliono garantire gli stessi diritti agli uomini e alla donne in questo luogo di preghiera.”

Il Muro, il luogo più sacro dell’ebraismo, è attualmente diviso in due settori distinti per la preghiera. Le autorità israeliane hanno appena proposto al governo di creare una parte mista. “Un tradimento all’ortodossia” per i rabbini che si oppongono strenuamente.