ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran, sisma: per le autorità "nessun danno alla centrale nucleare"

Lettura in corso:

Iran, sisma: per le autorità "nessun danno alla centrale nucleare"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran fa i conti con la distruzione causata dal terremoto di ieri nel sud dove si trova l’unica centrale nucleare che sembrerebbe non aver avuto danni. Col passare delle ore il bilancio delle vittime si aggrava, 37 i morti e oltre 950 i feriti. Un migliaio gli edifici completamente rasi al suolo.

L’epicentro del sisma di magnitudo 6,1 è stato nei pressi di Kaki, una cittadina nella provincia di Bushehr. Una scossa che è stata avvertita anche in Arabia Saudita.

Corrono contro il tempo le squadre di soccorso che sperano di salvare vite mentre arrivano rassicurazioni dalla autorità sulla centrale nucleare di Bushehr.

“Questo impianto può resistere a un sisma di magnitudo 8,3, anche molto vicino”, ha dichiarato Mohammad Ahmadian, il vice capo della Organizzazione per l’energia atomica iraniana. “Il terremoto è stato molto debole e il suo epicentro si trovava a oltre un centinaio di chilometri di distanza.”

Nella zona c‘è ancora molta paura, una decina di scosse di assestamento anche sopra i 5 gradi richter sono state avvertite dopo il sisma. L’Iran è terra ad alto rischio: un altro terremoto nel nordovest fece nell’agosto scorso 306 morti e 4.500 feriti.