ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Falkland piangono Margaret Thatcher. No comment da Buenos Aires

Lettura in corso:

Le Falkland piangono Margaret Thatcher. No comment da Buenos Aires

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Monumento della liberazione di Port Stanley ricorda le vittime britanniche nella guerra delle Falkland tra Regno Unito e Argentina nel 1982.

La reazione vittoriosa di Margaret Thatcher all’invasione argentina, fece toccare al primo ministro britannico il picco di popolarità.

“È un giorno molto triste per il popolo delle isole Falkland. La signora Thatcher sarà ovviamente ricordata e amata perché portò alla liberazione delle Falkland nel 1982”, dichiara Mike Summers, membro dell’Assemblea legislativa dell’arcipelago.

Le isole Falkland, che gli argentini chiamano Malvinas, sono ancora oggi un territorio rivendicato dal Paese sudamericano.

Un isolano commenta: “Non ho mai avuto dubbi sull’esito della guerra, semplicemente perché a guidare l’intera operazione era una persona forte e di sani principi”.

“Sarà sempre la ‘Lady di ferro’ per noi. Se non fosse stato per lei oggi probabilmente non saremmo qui”, sottolinea una commerciante.

Nei 74 giorni di guerra ci furono 649 vittime argentine e 255 britanniche.

Da Buenos Aires nessun commento ufficiale sulla morte di Margaret Thatcher.