ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Contestazione Femen antiputin, Merkel in favore della libertà d'espressione

Lettura in corso:

Contestazione Femen antiputin, Merkel in favore della libertà d'espressione

Dimensioni di testo Aa Aa

Angela Merkel rilancia il valore del pluralismo. La Germania non prenderà provvedimenti contro le attiviste del gruppo Femen come richiesto dalla Russia. Le 4 manifestanti a seno nudo hanno creato scompiglio alla Fiera di Hannover, durante la visita del presidente russo Vladmir Putin, contestavano le restrizioni imposte dal Cremlino sulle organizzazioni non governative. “Chi lavora per il progresso economico, è spesso convinto della propria idea di società – ha detto il Cancelliere tedesco – ma in una società c‘è bisogno anche di libertà di espressione e pluralismo”.

Mentre il portavoce del Cremlino ha chiesto che le contestatrici venissero punite, Vladimir Putin ha dichiarato di avere gradito “la protesta delle donne a seno nudo”, poi l’attenzione si è nuovamente focalizzata sul caso Corea del Nord.
Vladimir Putin, presidente russo: “Non posso nascondere che sono preoccupato di quanto sta accedendo nella penisola coreana, noi siamo i loro vicini e se la situazione precipitasse – speriamo di no – in confronto Chernobyl sarebbe una favoletta”. Con il cancelliere tedesco il capo del Cremlino ha parlato anche di Siria e Cipro: “Pur mantenendo opinioni diverse – ha detto – lo scambio è stato ‘costruttivo’”.