ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Onu sospende aiuti alimentari a Gaza, Hamas "garantiremo sicurezza"

Lettura in corso:

Onu sospende aiuti alimentari a Gaza, Hamas "garantiremo sicurezza"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le Nazioni Unite hanno bloccato la distribuzione di aiuti alimentari nella Striscia di Gaza.

La decisione arriva dopo l’assalto alla sede dell’agenzia per il soccorso dei profughi palestinesi, innescato dalla sospensione del servizio di assistenza economica.

Hamas, al potere nella Striscia, ha chiesto la riapertura del centro e parla di decisione ingiustificata:

“Avvieremo dei negoziati urgenti con i dirigenti dell’Onu e lavoreremo insieme per migliorare i servizi offerti alla comunità – ha detto il leader di Hamas a Gaza, Ismail Haniyeh – Garantiamo la completa sicurezza delle attività di queste organizzazioni”.

Giovedì 200 persone sono entrate con la forza negli uffici dell’Onu, reclamando il ripristino del sussidio mensile alle famiglie povere, che è stato interrotto dopo un taglio al bilancio equivalente a oltre 30 milioni di euro.

L’agenzia distribuisce viveri a 25mila rifugiati palestinesi. Per molti si tratta dell’unico mezzo di sussistenza, a causa del blocco imposto da Israele a Gaza.