ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Duomo Siena, si apre la "Porta del Cielo"

Lettura in corso:

Duomo Siena, si apre la "Porta del Cielo"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Questa è la porta del cielo”, sono le parole pronunciate da Giacobbe al risveglio dopo che Dio gli apparve in sogno mostrandogli, come si racconta nella Genesi, la parte più segreta del Duomo di Siena. Una serie di locali chiusi per secoli che da questo sabato saranno aperti al pubblico. Il percorso inizia dalle scale a chiocciola che si trovano all’interno delle due imponenti torri sovrastate dalle guglie. Dopo lunghi restauri, sarà possibile visitare i luoghi in cui hanno avuto accesso solo le maestranze dirette dai grandi architetti che hanno lasciato bozzi di progetti sui muri dell’edificio.

“Qui si tenevano solo i materiali”, è il commento di Mario Lorenzoni, Rettore dell’Opera del Duomo, “non si sarebbe mai immaginato che questi luoghi un giorno sarebbero stati visitati.”

I visitatori, una volta giunti sopra le volte stellate della navata destra, potranno godersi la vista sia verso l’interno che verso l’esterno della cattedrale. Un percorso tra le vetrate multicolore di Ulisse De Matteis e i suoi Apostoli, lungo il quale sarà possibile ammirare i principali monumenti scultorei. C‘è tempo solo fino al 27 ottobre prossimo e solo dietro prenotazione.