ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Corea del Nord riaprirà il reattore di Yongbyon

Lettura in corso:

La Corea del Nord riaprirà il reattore di Yongbyon

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord rilancia ulteriormente il programma nucleare, annunciando di voler riaprire il reattore di Yongbyon. Una nuova mossa che rischia di esacerbare i contrasti con la comunità internazionale. Il sito era stato disattivato nel 2007 in cambio di aiuti economici.

L’annuncio arriva all’indomani dell’approvazione da parte del parlamento nordcoreano del rafforzamento delle attività di sviluppo delle armi nucleari.

Seul aveva fatto sapere che avrebbe risposto militarmente a qualsiasi provocazione. Oggi torna a condannare l’atteggiamento di Pyongyang, sanzionato di recente anche dall’Onu. Tra i due Paesi i rapporti sono estremamente tesi, il nord ha perfino annullato l’armistizio firmato con il sud nel 1953.

“Se la notizia è vera, è davvero deplorevole”, ha affermato Chao Tai Young, portavoce del ministero degli Esteri sudcoreano. “La Corea del Nord deve rispettare le proprie promesse e gli accordi e deve impegnarsi a deneuclarizzare la penisola. Il nostro governo monitorerà minuziosamente la situazione”.

Gli Stati Uniti hanno preso misure precauzionali posizionando un cacciatorpediniere dotato di missili al largo delle coste sudcoreane. Nell’area sono presenti anche bombardieri B-52 e caccia F-22 usati nelle esercitazioni militari congiunte con Seul.