ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi cipriota: concerto di beneficenza per le famiglie in difficoltà

Lettura in corso:

Crisi cipriota: concerto di beneficenza per le famiglie in difficoltà

Dimensioni di testo Aa Aa

Un concerto di beneficenza per i ciprioti in difficoltà. A migliaia si sono radunati a Nicosia, questa volta non per manifestare, ma per assistere alla performance di una cinquantina di artisti greci e ciprioti.
All’entrata del Cyprus Aid niente biglietto, piuttosto è stata organizzata una raccolta di cibo e articoli di prima necessità. Il risultato è andato al di là delle aspettative, come spiega il coordinatore dell’evento:

“Non ci aspettavamo tutto questo. La gente è arrivata con i camion. Invece di riempire borse, hanno riempito i camion di cibo e ce l’hanno portato. E’ incredibile!”

Gli articoli verranno distribuiti alle persone ridotte al lastrico dalla crisi economica. Un’iniziativa che fa riflettere, come racconta una volontaria:

“Sono combattuta su come mi sento. Da una parte sono contenta che abbia funzionato, dall’altra sono veramente triste, perché siamo stati costretti a fare una cosa del genere. E’ quasi come essere in guerra. Io faccio parte della generazione che ha vissuto l’invasione del 1974 e so cosa vuol dire. Mi dà tristezza”.

Mentre la Trioka ha concesso a Cipro un anno di più per centrare l’obiettivo di un avanzo di bilancio al 4%, la disoccupazione a Cipro ha raggiunto il 15%. Vive al di sotto della soglia di poverta’ il 16% della popolazione.