ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

11 Settembre: al setaccio i detriti per le vittime senza nome

Lettura in corso:

11 Settembre: al setaccio i detriti per le vittime senza nome

Dimensioni di testo Aa Aa

New York riprenderà a setacciare i detriti dell’11 settembre per identificare un migliaio di vittime ancora senza nome.

I sessanta camion di materiale raccolto negli ultimi due anni nella zona del World Trade Center passeranno attraverso un’unità di setaccio per 10 settimane a cominciare da questo lunedì di Pasqua.

L’iniziativa ha suscitato reazioni opposte da parte dei familiari delle vittime. La madre di un vigile del fuoco rimasto ucciso:

“Io e altri familiari preferiremmo aspettare e avere la garanzia che ci sia la massima qualità nei controlli e che le procedure vengano seguite correttamente”.

Sono in molti a chiedere che i test del Dna vengano effettuati sotto il controllo di un ispettore generale, in seguito alle polemiche
suscitate dai precedenti errori. ma anche su questo non tutti sono d’accordo:

“Hanno fatto di tutto per applicare nuove tecnologie ai test del Dna -dice il marito di una vittima dell’11 settembre. Quindi no, non bisogna aspettare. E’ stato fatto tutto il possibile e i tecnici sono stati degli amici per le famiglie”.

L’autorità competente ha identificato finora circa 1630 vittime degli attentati, su un totale di 2,752 morti. Oltre mille famiglie, 12 anni dopo, non hanno ancora dato sepoltura ai resti dei propri cari.