Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Cipro, i correntisti bancari potrebbero perdere fino al 60 per cento

Si profila come una terapia lacrime e sangue, quella imposta al sistema bancario cipriota. Dopo la conversione obbligatoria dei depositi decisa dalle autorità finanziarie, i correntisti con più di 100mila euro potrebbero perdere fino al 60 per cento del valore. Uno scenario che non preoccupa solo i risparmiatori, ma tutti i cittadini dell’isola.

“Le conseguenze di questi tagli provocheranno un circolo vizioso che cambierà il livello di vita dei ciprioti e si abbatterà sul sistema finanziario e sulle attività produttive”.

“E’ assolutamente iniquo per i cittadini. Non tutti sono dei ricchi oligarchi russi… qui la gente lavora duramente”.

A gettare benzina sul fuoco anche lo scandalo rivelato da alcuni giornali greci, per i quali le tre principali banche dell’isola avrebbero condonato prestiti per milioni di euro erogati a uomini politici negli ultimi cinque anni.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni

Guarda le principali notizie di oggi