ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: protesta e scontri in campo profughi siriani

Lettura in corso:

Turchia: protesta e scontri in campo profughi siriani

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri nella tendopoli che ospita migliaia di profughi siriani ad Akcakale, in Turchia. I manifestanti deploravano le pessime condizioni di vita nel campo, e la scintilla è stata la morte, in un incendio, di un bambino.

Le fiamme sarebbero state causate da una stufetta elettrica difettosa, e proprio le scarse condizioni di sicurezza e la negligenza avrebbero già causato la morte di sedici minori, nei diciassette campi turchi che ospitano profughi siriani.

La risposta della polizia turca ai manifestanti che lanciavano pietre contro gli uffici dell’amministrazione locale è stata dura: lacrimogeni, cannoni ad acqua e bastoni.