ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

EADS, assemblea approva nuove regole contro l'ingerenza dei governi

Lettura in corso:

EADS, assemblea approva nuove regole contro l'ingerenza dei governi

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ quasi una rivoluzione quella approvata dall’assemblea degli azionisti di EADS, il gruppo aerospaziale europeo proprietario di Airbus.

Per una maggiore indipendenza dai governi, innanzitutto: nonostante l’aumento nella quota di Berlino dopo la ritirata dei due gruppi fondatori storici Daimler e Lagardère, le nuove regole limiteranno le ingerenze di Francia, Germania e Spagna.

E, in secondo luogo, per un maggiore ritorno sull’investimento: via libera al riacquisto del 15% delle azioni, anche se il numero uno Tom Enders ha messo le mani avanti, affermando che non impegnerà più di un terzo delle riserve di liquidità.

Madrid, vista l’aria che tira, ha già annunciato l’intenzione di vendere parte delle sue azioni, l’1,15%, approfittando della fondazione senza diritto di voto creata perché le partecipazioni governative rimangano sotto il 30%.