ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito. Berezovky si sarebbe impiccato

Lettura in corso:

Regno Unito. Berezovky si sarebbe impiccato

Dimensioni di testo Aa Aa

Boris Berezovsky sarebbe morto impiccato. E’ quel che dicono i primi risultati dell’autopsia sul cadavere dell’oligarca russo trovato senza vita sabato nella sua villa di Ascot, fuori Londra. Una morte per la quale non sussistono per ora elementi sospetti ma che resta quanto meno misteriosa. Da Mosca il leader dell’opposizione Boris Nemtsov assicura:

“Berezovsky non ha avuto alcun ruolo politico negli ultimi anni. E’ del tutto fuorviante affermare che abbia influenzato determinati eventi. Nessuno nelle file dell’opposizione aveva contatti con lui. C’era un’intesa interna per non stringere accordi con lui. Ha portato Putin al potere, gli ha dato soldi, lo ha aiutato con le sue immense risorse nei media”.

Eppure per un paio di decenni non si è mosso un filo d’erba in Russia senza che si tirasse in ballo l’influenza dell’oligarca diventato oppositore di Putin, approdato all’esilio londinese nel 2000 e caduto recentemente in disgrazia. Per confermare definitivamente la tesi del suicidio gli inquirenti britannici si sono dati ancora alcuni giorni.