ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Lega araba concede il seggio di Damasco all'opposizione siriana

Lettura in corso:

La Lega araba concede il seggio di Damasco all'opposizione siriana

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata storica al vertice della Lega araba, che concede ufficialmente il seggio di Damasco all’opposizione siriana guidata da Moaz al Khatib.

Il capo della Coalizione Nazionale delle Forze dell’Opposizione e della Rivoluzione Siriana, che di recente aveva cercato di dimettersi a causa delle divisioni interne, ne esce rafforzato.

Ne approfitta per rincarare la dose, reclamando anche il seggio all’Onu e chiedendo agli Stati Uniti di proteggere con i missili Patriot le zone in mano ai ribelli.

“Vi auguro la pace in nome di un popolo che è stato macellato per due anni, senza nessuna reazione da parte del mondo, bombardato con tutti i tipi di armi mentre alcuni governi stanno ancora con le mani in mano senza sapere che fare”.

Il governo siriano ha immediatamante bollato la decisione della Lega araba come un atto “illegale e irresponsabile”.

E sono in molti a pensare che sia benzina sul fuoco di un conflitto costato già più di 70 mila morti.

“In virtù di questa decisione araba, l’opposizione siriana è presente e ben visibile mentre è assente Bashar al Assad”, cmmenta da Doha Maha Barada di euronews, “In questa nuova realtà, quali potranno essere le possibilità di una soluzione politica della crisi siriana?”