ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kingfisher, sui risultati pesa il mercato immobiliare fermo

Lettura in corso:

Kingfisher, sui risultati pesa il mercato immobiliare fermo

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è facile vendere prodotti per le abitazioni e per l’edilizia quando le persone sono restie a cambiare casa.

Si giustifica così Kingfisher, gruppo britannico proprietario di catene come la francese Castorama e la britannica B&Q, presentando risultati non troppo brillanti riferiti all’anno scorso.

Profitti lordi in calo a 842 milioni di euro – come da previsioni degli analisti – e vendite in contrazione nei tre mercati principali, Gran Bretagna, Francia e Polonia.

Un risultato imputato anche alle intemperie climatiche – a nessuno piace fare acquisti con la pioggia – e a quelle sul mercato dei cambi tra euro, sterlina e złoty polacco.