ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

G.I. Joe: l'ora della vendetta

Lettura in corso:

G.I. Joe: l'ora della vendetta

Dimensioni di testo Aa Aa

Dedicato agli eterni bambini che hanno ancora un bambolotto tutto muscoli nel loro cuore, arriva il sequel di G.I. Joe. Inevitabile il titolo, ‘La vendetta’, visto che il capo dell’organizzazione terroristica Cobra è di nuovo in circolazione per dare del filo da torcere alle unità speciali.

Il gioco si fa duro e dunque i duri cominciano a giocare. Gli anni passano, ma il più duro dei duri resta sempre Bruce Willis, il capostipite dei G.I. Joe, che è in degna compagnia:

Il regista Jon M. Chu:

“G. I. Joe è un personaggio in costante evoluzione, che è passato dai giocattoli ai cartoni animati, dai fumetti al cinema. Io gli ho aggiunto ancora un altro po’ di grinta, perché il pubblico sentisse davvero la potenza dei pugni. Quando si possono mettere insieme Dwayne ‘La roccia’ Johnson, Bruce Willis e Channing Tatum, ci sono tutti gli ingredienti per una fantastica avventura”.

Dwayne Johnson è più che credibile nel ruolo perché, fuori dal set, è anche una star del wrestling, nome d’arte ‘La roccia’. Inoltre è un esperto perché da piccolo giocava con i G. I. Joe. Per entrare nel personaggio, poi, ha usato un metodo degno dell’Actor’s studio:

“Non mi sono lavato per tre settimane e ho trascorso un sacco di tempo col regista. Mi sono calato facilmente nel personaggio, era come se lo conoscessi già, perché da piccolo giocavo con G. I. Joe e nel gioco mi sentivo proprio come G. I. Joe.

Fra scene d’azione e effetti speciali, la pellicola promette di soddisfare le aspettative degli amanti del genere, che avevano decretato il successo del primo film della serie. Nel 2009 ‘La nasciata dei cobra’ aveva totalizzato 230 milioni di euro. Il film, che è in 3d, esce questa settimana.