ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Salvataggio di Cipro: dalle autorità russe reazioni contrastanti

Lettura in corso:

Salvataggio di Cipro: dalle autorità russe reazioni contrastanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Salvataggio di Cipro: reazioni contrastanti da Mosca al piano che colpisce i depositi bancari oltre i 100 mila euro.

Il premier teme che a pagare siano i tanti correntisti russi, attratti sull’isola dal vantaggioso sistema creditizio.

E per l’occasione rievoca il famoso ‘‘rubiamo quel che è stato rubato’‘ con cui Lenin nel 1918 giustificò gli espropri bolscevichi.

“Sembra che il furto di ciò che è già stato rubato continui” ha dichiarato Dmitri Medvedev, “Quindi dobbiamo capire come finirà tutta questa storia e quali saranno le conseguenze per i sistemi finanziari e valutari internazionali”.

Non così sembra pensarla il presidente Vladimir Putin che invece tende la mano e parla di “sostenere gli sforzi fatti dal presidente di Cipro e dalla Commissione europea per superare la crisi nell’economia e nel sistema finanziario e bancario’‘.