ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: funerali di Stato per lo shaykh al Buti, regime bombarda città ribelli

Lettura in corso:

Siria: funerali di Stato per lo shaykh al Buti, regime bombarda città ribelli

Dimensioni di testo Aa Aa

Funerali di Stato in Siria per lo shaykh sunnita Muhammad al Buti. L’ulema pro-Assad è stato ucciso giovedì in un attentato dinamitardo a Damasco, nel quale hanno perso la vita altre 48 persone.

La tv di Stato siriana ha trasmesso in diretta le esequie nel cuore della città vecchia di Damasco, durante il secondo giorno di lutto nazionale.

La strage alla moschea al-Imam, ha visto la condanna all’unanimità del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e il presidente statunitense Barack Obama si è detto molto preoccupato che la Siria possa diventare una sorta di enclave dell’estremismo.

L’attacco suicida è scattato mentre al-Buti stava recitando un sermone. Il predicatore sunnita si era sempre schierato contro i ribelli che combattono il regime alawita.

Bashar al-Assad promette vendetta e giura che ripulirà il Paese dai fondamentalisti. Il suo esercito è tornato a bombardare Homs e Deraa.

L’artiglieria lealista sta battendo a tappeto l’area nord di Damasco, un’operazione talmente vasta che alcuni testimoni riferiscono di sentire l’odore della polvere da sparo fin dentro il cuore della capitale.