ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidente Cipro a Bruxelles, parlamento si riunirà dopo Eurogruppo

Lettura in corso:

Presidente Cipro a Bruxelles, parlamento si riunirà dopo Eurogruppo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il destino di Cipro si gioca due fronti. Il presidente Nicos Anastasiades vola a Bruxelles per incontrare i vertici dell’Unione, mentre sull’isola il parlamento, chiamato ad approvare la seconda parte del piano di salvataggio, si riunirà soltanto dopo il vertice dell’Eurogruppo in programma domenica.

La preoccupazione del governo sale con l’avvicinarsi della scadenza dell’ultimatum imposto dalla Banca centrale europea. La Bce garantirà il livello di liquidità di emergenza alle banche cipriote fino a lunedì e martedì, con la riapertura degli sportelli, potrebbe essere il caos.

“Io sono un pensionato, ma sono disposto a contribuire per risolvere la situazione – spiega un abitante di Nicosia – La Troika, però, deve andarsene per evitare misure più dolorose. Quello che stanno facendo a Cipro non è accaduto in nessun altro Paese europeo”.

“Affronteremo insieme tutti i problemi – sostiene un residente della capitale cipriota – Sono sicuro che ce la faremo. In caso contrario, affronteremo la catastrofe”.

Sull’isola le banche sono chiuse da una settimana e all’esterno del Parlamento la protesta si trasforma in rabbia. Il prelievo forzoso sui depositi sopra i 100 mila euro, prossimo all’approvazione, potrebbe non bastare a salvare il Paese dalla bacarotta.