ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Musharraf annuncia ritorno in Pakistan, taleban "andrai all'inferno"


Pakistan

Musharraf annuncia ritorno in Pakistan, taleban "andrai all'inferno"

Pervez Musharraf annuncia il suo ritorno in Pakistan e i taleban sono pronti ad ucciderlo. È la minaccia video di Adnan Rasheed, il fondamentalista islamico che prese parte al tentativo di assassinare l’ex presidente pakistano nel 2003.

Musharaff, che ha confermato il suo rientro in patria per questa domenica, è in esilio a Dubai da oltre quattro anni e mezzo.

In passato è scampato ad almeno tre attentati, tutti a Rawalpindi. È nel mirino degli estremisti islamici da quando, dopo l’11 settembre, si schierò con gli Stati Uniti.

Ha detto di essere pronto a sfidare la morte pur di rivedere il suo Paese e di volersi candidare alle elezioni dell’11 maggio prossimo.

Sulla testa dell’ex generale, autore di un colpo di Stato nel 1999, pendono anche diversi mandati d’arresto. La giustizia pachistana, però, gli ha concesso la libertà su cauzione.

“I mujahedin dell’Islam hanno preparato una squadra speciale per spedire Musharraf all’inferno – recita il video messaggio dei taleban – composta da kamikaze, cecchini e squadre speciali d’assalto”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Ostaggio di un gruppo islamico, australiano liberato nelle Filippine