ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: attentato in una moschea, al via un'inchiesta Onu sulle armi chimiche

Lettura in corso:

Siria: attentato in una moschea, al via un'inchiesta Onu sulle armi chimiche

Dimensioni di testo Aa Aa

Attentato suicida in una moschea nel centro di Damasco. Il bilancio provvisorio parla di oltre 40 morti, tra cui l’imam, e più di 80 feriti.

Una nuova strage, avvenuta mentre regime e ribelli si accusano a vicenda per i recenti attacchi chimici su cui l’Onu intende ora fare chiarezza:

“Vorrei annunciare che ho deciso di condurre un’indagine sul presunto uso di armi chimiche in Siria”, ha dichiarato il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, “I miei consulenti stanno lavorando sulle modalità in stretta collaborazione con gli organi competenti”.

Nei giorni scorsi Damasco aveva chiesto all’Onu di indagare sull’uso di tali armi da parte di ‘‘gruppi terroristici’‘.

Intanto sul campo continuano i combattimenti, particolarmente difficile la situazione nei sobborghi della capitale e a Homs, cuore della rivolta che dura ormai da due anni e che è costata già 70 mila morti.