ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama accolto con freddezza a Ramallah

Lettura in corso:

Obama accolto con freddezza a Ramallah

Dimensioni di testo Aa Aa

Accoglienza rigida per il Presidente americano a Ramallah. Ad attenderlo l’omologo palestinee Mahmud Abbas. Obama è arrivato in Medioriente senza un piano di pace, con l’intenzione di rinsaldare i rapporti rimasti rigidi alla fine del suo primo mandato, con entrambe le parti.

Obama non si recherà a Gaza, e la sua visita si svolge in un clima di pessimismo. Le autorità palestinesi hanno fatto sapere di non attendersi alcun risultato dal tour di Obama. Anche la popolazione condivide lo stesso sentimento. Stamane sono stati lanciati due razzi dalla Striscia di Gaza su Israele e un centinaio di attivisti
ha organizzato una protesta nella piazza centrale di Ramallah. Nei giorni scorsi gruppi di palestinesi se l’erano presa contro poster del Presidente americano.

Obama, che con il premier israeliano Netanyahu stamane ha visitato a Gerusalemme il museo dell’Olocausto, si recherà domani alla Chiesa della natività a Betlemme e poi raggiungerà la Giordania. Questa sera l’appuntamento più atteso del viaggio: un discorso a Gerusalemme di fronte a centinaia di studenti universitari, con un appello a tutti gli israeliani.