ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Duca bianco va al museo

Lettura in corso:

Il Duca bianco va al museo

Dimensioni di testo Aa Aa

David Bowie, dal palco a icona da museo. Il Victoria and Albert Museum di Londra gli ha dedicato una mostra, che evidenzia il carattere di artista a tutto tondo del musicista sessantaseienne britannico, cantante, autore, ma anche attore, designer dei suoi costumi di scena e regista dei suoi spettacoli dal vivo:

“Il suo individualismo ha ispirato un’intera generazione che grazie a lui ha osato esprimere molteplici identità, senza farsi ingabbiare, anche da un punto di vista sessuale o dell’apparenza – dice la curatrice Victoria Broackes – È questo il suo messaggio, che non è politico, perché Bowie non metterebbe mai le cose in questi termini”.

La mostra coincide con l’uscita di “The next day”, il suo nuovo album, dopo 10 anni di silenzio.

Fra i pezzi esposti, uno dei più conosciuti è il costume disegnato da Kansai Yamamoto per l’Aladdin sane tour del 1073 e il costume da Pierrot indossato nel video della canzone “Ashes to Ashes”, ritenuto uno dei migliori video musicali degli anni Ottanta.

La mostra è un grande successo, aperta fino a metà agosto, ha attirato già almeno 50mila visitatori.