ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente: la prima volta di Obama. Presidente Usa oggi in Israele

Lettura in corso:

Medio Oriente: la prima volta di Obama. Presidente Usa oggi in Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Oliare il rapporto con Benjamin Netanyahu, ribadire il legame indissolubile con Israele e, allo stesso tempo, riaffermare la vicinanza al popolo palestinese.

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama concretizza oggi una tappa cruciale: la sua prima visita in Medio Oriente. Atteso a bordo dell’Air Force One a mezzogiorno all’aeroporto Ben-Gurion di Tel Aviv, Obama sarà anche a Ramallah, in Cisgiordania, e in Giordania.

Una visita il cui solo scopo dichiarato è quello di mettersi all’ascolto delle parti nel complesso e stagnante processo di pace israelo-palestinese. Obama sarà molto attento a riportare l’equilibrio nei rapporti con il Premier israeliano, spesso delicati a causa in primis dell’espansione delle colonie. Ma anche da parte palestinese la visita è percepita come un segno importante.

“Apprezziamo che il Presidente Obama visiti la Palestina” ha detto il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat. “Nel suo secondo mandato avrebbe potuto scegliere qualunque meta ma ha scelto di venire in Palestina, Giordania e Israele e questo rispecchia il suo profondo impegno per raggiungere la soluzione dei due Stati sulla base dei confini del 1967”.

A conferma che ogni gesto ha un peso, Obama visiterà anche l’Iron Dome, sistema di difesa missilistica israeliano al quale Washington ha contribuito con 300 milioni di dollari.