ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro. Eurogruppo verso esenzione dei piccoli risparmiatori

Lettura in corso:

Cipro. Eurogruppo verso esenzione dei piccoli risparmiatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Verso la soppressione della tassa sui piccoli depositi bancari per Cipro.

A conclusione di una videoconferenza dell’Eurogruppo dedicata alla crisi economica nell’isola, i ministri delle Finanze europei si sono detti favorevoli ad un abbassamento o alla soppressione della tassazione sui depositi inferiori ai 100.000 euro. Una soluzione che era emersa sabato nel quadro dell’accordo trovato per concedere 10 miliardi di euro di aiuti necessari a Nicosia per affrontare la crisi.

La decisione finale spetta al parlamento e il voto in merito ha subito un nuovo slittamento: dovrebbe tenersi oggi. Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale mantengono tuttavia la necessità di una misura che produca 6 miliardi di euro.

“Ritengo che tassare i depositi bancari dei piccoli risparmiatori sia assolutamente un’ingiustizia sociale” ha detto l’ex Presidente dell’Eurogruppo e Premier lussemburghese Jean Claude Juncker.

La nuova ipotesi è che le banche cipriote, chiuse da sabato e che non riapriranno prima di giovedì bankomat inclusi, applichino un tassa del 15,6% ai depositi superiori ai 100.000 euro rendendo immuni da ogni prelievo quelli inferiori.