ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Salvataggio Cipro: Commissione favorevole a ridurre la tassa sui piccoli risparmiatori

Lettura in corso:

Salvataggio Cipro: Commissione favorevole a ridurre la tassa sui piccoli risparmiatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Il compromesso raggiunto dai ministri delle Finanze imbarazza la Commissione europea, che secondo indiscrezioni aveva una posizione più soft sul coinvolgimento dei piccoli risparmiatori nell’intesa per salvare Cipro.

Simon O’Connor, portavoce della Commissione europea

“A questo stadio, non sta alla Commissione commentare la situazione, se non per dire che sosteniamo totalmente gli sforzi del Presidente Anastasiades”.

Una modifica da parte del Parlamento di Nicosia rispetto alle proposte dell’Eurogruppo, per far pesare meno il salvataggio sui depositi inferiori a 100mila euro, sarebbe sostenuta dalla Commissione europea.

Zsolt Darvas, think thank Bruegel

Secondo l’osservatore Zsolt Darvas, non c’era altra scelta. Senza coinvolgere i possessori di depositi bancari, sarebbe stato necessario un prestito da 17 miliardi di euro, praticamente pari all’intera economia dell’isola. Uno scenario che avrebbe messo in pericolo la sostenibilità delle finanze di Cipro.

euronews

“Se il Parlamento rifiutasse l’accordo, Cipro è destinata a uscire dall’Eurozona?”

Zsolt Darvas

“Se il Parlamento nei prossimi giorni non accetterà il compromesso raggiunto coi partner europei, questi non presteranno i soldi al Paese, il che significherebbe il collasso delle più grandi banche cipriote e un enorme caos finanziario. Naturalmente la situazione potrebbe portare ad accelerare l’uscita del Paese dalla zona euro, uno scenario disastroso per la popolazione”.

Nuove riunioni dell’Eurogruppo si impongono per seguire gli sviluppi dopo il panico creato dalle decisioni prese venerdì notte, ma anche per valutare eventuali proposte alternative in arrivo da Nicosia.