ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lo Zimbabwe vota la nuova Costituzione, risultati attesi entro venerdì

Lettura in corso:

Lo Zimbabwe vota la nuova Costituzione, risultati attesi entro venerdì

Dimensioni di testo Aa Aa

Comunque vada, il referendum sulla nuova Costituzione dello Zimbabwe non sancirà necessariamente la fine dell’era di Robert Mugabe.

Le modifiche alla carta comporterebbero un limite di due mandati, da cinque anni ciascuno, per la carica di presidente. Ma non saranno retroattive, per cui il capo dello Stato in carica da 33 anni potrà presentarsi anche alle elezioni che si terranno nella seconda metà del 2013.

L’approvazione sarebbe, comunque, un’affermazione per il primo ministro Morgan Tsvangirai, che lo ha fortemente voluto come condizione per la coabitazione di questi ultimi cinque anni.

Clima di relativa tranquillità, rispetto alle violenze in occasione delle elezioni del 2008, ma si registra il rapimento di un dirigente regionale del partito del premier, da parte di un commando di uomini armati.

Tra le altre norme previste dalla nuova Costituzione, l’approvazione del governo ai decreti presidenziali e il voto favorevole di due terzi del Parlamento per le leggi di emergenza e per lo scioglimento dello stesso. I risultati si conosceranno entro cinque giorni.