ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eurogruppo: sì al salvataggio di Cipro, stanziati 10 miliardi di euro

Lettura in corso:

Eurogruppo: sì al salvataggio di Cipro, stanziati 10 miliardi di euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Quinto salvataggio per l’Eurozona, che dice sì alla richiesta di aiuto formulata da Cipro lo scorso giugno.

Ma, avverte Christine Lagarde, direttrice dell’FMi, deve essere una “soluzione duratura e sostenibile, non un aiuto temporaneo, tipo cerotto’‘.

L’accordo sul piano, a cui partecipano l’Fmi con un 1 miliardo di euro e le banche tramite una tassa sui depositi bancari, è stato trovato al termine di dieci ore di riunione.

“L’Eurogruppo ritiene che, in linea di principio, l’appoggio finanziario a Cipro consenta di salvaguardare la stabilità finanziaria a Cipro e nella zona euro nel suo complesso”, ha dichiarato Jeroen Dijsselbloem, presidente dell’Eurogruppo, “La dotazione finanziaria è stata ridotta a 10 miliardi di euro”.

La somma, infatti, è nettamente inferiore ai 17,5 miliardi di euro chiesti inizialmente da Nicosia, che soffre di un’eccessiva esposizione alla crisi greca e deve ricapitalizzare le sue banche e finanziare la spesa pubblica per i prossimi tre anni.