ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una cura funzionale possibile con il trattamento precoce dell'AIDS

Lettura in corso:

Una cura funzionale possibile con il trattamento precoce dell'AIDS

Dimensioni di testo Aa Aa

Curare i pazienti nonappena infettati potrebbe in alcuni casi permettere di controllare l’HIV. Un gruppo di scienziati francesi ha seguito una quindicina di persone trattate in modo repentino con farmaci contro l’AIDS, e che non hanno mostrato segni del ritorno del virus anche dopo sette anni dalla sospensione della terapia.

Christine Rouzioux, membro dell‘équipe che 30 anni fa identificò l’HIV: “Senza dubbio è stato il trattamento molto precoce che ha permesso di controllare il virus, perché questo trattamento ha permesso di bloccare completamente l’invasione dell’organismo dal momento della prima infezione”.

La ricerca – pubblicata su una rivista scientifica statunitense – segue la notizia di una bambina del Mississippi nata con l’HIV e guarita, dopo essere stata curata con una terapia antiretrovirale a poche ore dalla nascita e per 18 mesi. Queste ultime ricerche, se confermate, potrebbero rappresentare una grande conquista nella lotta all’AIDS.