ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Groenlandia, vince l'opposizione

Lettura in corso:

Elezioni in Groenlandia, vince l'opposizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il principale partito d’opposizione, il Simiut, ha vinto le elezioni in Groenlandia conquistando il 42 per cento dei voti e 14 dei 31 seggi del parlamento.

La sinistra indipendentista al potere dal 2009 si è fermata al 34 per cento.

La Groenlandia, territorio autonomo del Regno di Danimarca, è esteso come un quarto degli Stati Uniti ma è abitato da sole 57.000 persone.

Esportatore di materie prime come la terra rara e di petrolio, il territorio da anni si misura con l’ipotesi di un referendum sull’autodeterminazione.

Tra i principali temi della campagna elettorale l’aumento delle tasse per i concessionari stranieri delle miniere, e le azioni per favorire l’immigrazione di manodopera a basso costo