ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna. In piazza contro l'austerità

Lettura in corso:

Spagna. In piazza contro l'austerità

Spagna. In piazza contro l'austerità
Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazioni in più di 60 città della Spagna, decine di migliaia di persone in piazza per denunciare l’aggravarsi della disoccupazione e l’incapacità del governo e dell’Europa di far fronte alla crisi.

I sindacati sostengono in particolare l’inadeguatezza delle politiche attuate a livello europeo.

“L’Unione Europea mantiene politiche di austerità che stanno dimostrando totale inefficacia. E’ un vero suicidio” dice Ignacio Fernàndez Toxo, portavoce della Ccoo.

La manifestazione principale è stata quella di Madrid per chiedere la fine delle misure di austerità attuate dal governo e denunciare il moltiplicarsi degli scandali di corruzione in seno al partito popolare.

“Il numero di disoccupati è talmente alto che i più giovani ritengono ormai che per loro non ci sia futuro. Stiamo minando le loro esistenza” sostiene una manifestante.

Il governo Rajoy ha varato una serie di misure di austerità, innalzamento delle imposte e dell’Iva in particolare, con lo scopo di risparmiare 150 miliardi di euro entro la fine del prossimo anno. La disoccupazione, tra le più alte d’Europa, ha superato il 26%.