ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, inflazione in aumento a febbraio per il capodanno lunare

Lettura in corso:

Cina, inflazione in aumento a febbraio per il capodanno lunare

Dimensioni di testo Aa Aa

Smaltita la sbornia per le festività del capodanno lunare, che quest’anno cadevano a febbraio, la Cina fa i conti con l’aumento dei prezzi al consumo.

L’inflazione il mese scorso è salita del 3,2% rispetto all’anno precedente e, in particolare, gli alimentari sono cresciuti del 6%.

Un aumento fisiologico secondo gli analisti, i quali non prevedono particolari accorciamenti nelle redini della politica monetaria da parte della Banca centrale.

Contenere l’inflazione rimane comunque una delle priorità della Cina. Dopo il rallentamento della crescita nell’ultimo anno, al 7,8%, negli ultimi mesi il Paese ha messo in campo una serie di misure espansive.

Tra queste, il taglio dei tassi di interesse, la diminuzione dei requisiti di riserva di liquidità per le banche e corposi investimenti pubblici nell’edilizia.

Wen Jiabao, nel suo ultimo discorso nelle vesti di premier prima del ricambio al vertice, ha lanciato un monito: se non teniamo sotto controllo i prezzi rischiamo di superare il target del 3,5%.