ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheresi in piazza contro i ritocchi alla Costituzione promossi dal governo

Lettura in corso:

Ungheresi in piazza contro i ritocchi alla Costituzione promossi dal governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Proteste di piazza in Ungheria a ridosso di un contestato voto in parlamento che modifica la Costituzione in senso restrittivo.

Migliaia di persone sabato hanno detto no all’emendamento che decreta, tra l’altro, la fine dell’autonomia dell’università, mette a rischio la protezione di poveri e senza tetto, limita i poteri della Corte costituzionale e i diritti civili, escludendo le coppie di fatto dalla definizione stessa di famiglia.

Al grido di “La Costituzione non è un gioco” e “Questo è solo l’inizio”, i manifestanti hanno promesso battaglia a oltranza fino a che non verranno ritirati in Parlamento i controversi emendamenti promossi dal partito di maggioranza e dal primo ministro Victor Orban, accusato anche dall’estero di minare la democrazia e l’equilibrio dei poteri dello stato.